Non sarà forse uno dei compiti più facili e leggeri, ma organizzare la cena aziendale di Natale non è un’impresa impossibile. Tutto sta nella pianificazione.

Se ti è mai stato affidato un compito di questo tipo, saprai bene quanto debba essere preso seriamente. Le feste aziendali sono un’occasione per conoscere i colleghi al di fuori del contesto lavorativo, trascorrere una bella serata e consolidare i legami, ed è soprattutto la cena aziendale di Natale a essere un importante momento di condivisione, di valutazione dell’anno che si sta per concludere, di analisi dei risultati raggiunti.
Ci sono alcuni aspetti che dovrai definire fin da subito, come il budget e il numero degli invitati, altre cose invece le puoi modificare in corso d’opera.

Scegli subito la data

Il periodo natalizio è forse uno dei più fitti in agenda. Per essere sicuro che tutti i tuoi collaboratori possano partecipare, individua alcune potenziali date e comunicale per tempo. Così riuscirai a orientarti sull’opzione con più adesioni e farti un’idea del numero di persone che presenzieranno.

Inviti e save the date

Una volta scelta la data, invia subito un promemoria a tutti gli invitati: in questo modo, i tuoi colleghi potranno segnare l’appuntamento sul calendario o avvisarti di loro altri impegni. Questa è anche l’occasione per conoscere eventuali intolleranze alimentari e allergie.
L’invito vero e proprio lo manderai quando avrai trovato la location e stabilito il programma della serata, a qualche settimana dalla festa di Natale. In questo caso dovrai essere più pratico: fai sapere orario e luogo dell’evento e richiedi a tutti di confermare la loro presenza.

Location

Perché la festa di Natale non si farà in ufficio! Per trovare il luogo ideale per la tua cena aziendale di Natale devi muoverti con un po’ di anticipo e tenere in considerazione diversi fattori, prima di trovare la location giusta. Scegli un ristorante o una sala in un punto strategico, che sia facile da raggiungere e dove ci sia un parcheggio a vostra disposizione. Se ti è possibile, effettua un sopralluogo di persona e richiedi un preventivo, che confronterai con le altre proposte.

Il menù

Piatti tipici e ricette della tradizione sono sempre una carta vincente! Il segreto è saper scegliere un menù con pietanze semplici e sfiziose, che incontrino i gusti di tutti senza essere troppo elaborate. Comunica il tuo budget per persona al ristorante o servizio catering a cui hai deciso di rivolgerti e scegli tra i menù proposti quello che più si avvicina alle tue aspettative. Ricordati di richiedere una proposta per gli invitati vegetariani, vegani o per chi soffre di intolleranze specifiche.
Non esiste solamente il servizio al tavolo: opzioni interessanti sono anche un aperitivo di benvenuto, un buffet finale di dolci organizzato in salette separate o una degustazione di cioccolato e rum.

Intrattenimento

Un po’ di musica non può mancare! Che si tratti di qualche canzone che esce dalle casse di uno stereo o di una performance dal vivo, la musica mette tutti d’accordo e vi permette di concludere la serata in bellezza. Prima di ingaggiare band o dj, assicurati che in sala ci sia una buona acustica e spazio per ballare.

Dite “cheese”!

Ricordatevi di documentare la serata con video e qualche foto, che condividerete sui social con chi non ha potuto partecipare. Hai organizzato una serata a tema? Potrebbe essere una buona idea creare un photo booth e mettere a disposizione di tutti cappellini, baffi e occhiali bizzarri con i quali scattare foto divertenti!

Leave a Reply