Un’idea di teambuilding aziendali e feste private

By 24 luglio 2014 No Comments

Per molti assomiglia ad una pizza e si mangia volentieri come un panino. Altri sostengono si tratti di piadina. Alcuni ritengono sia proprio focaccia. Di cosa si tratta?

In realtà non è nulla di tutto ciò. E’ la Tigella!  Una ricetta per voi.

Al DB HOTEL la tigella è una proposta sfiziosa di menu per una cena in compagnia o – perché no? – per un evento aziendale di Team Building.

tigelle-cesto

Un’idea di teambuilding aziendali e feste private

Amiamo proporre un menu a base di tigelle presso la nostra Timberlounge o sulla nostra terrazza, in abbinamento a salumi e formaggi nostrani locali, per esaltarne la genuinità e la corposità. Naturalmente accompagnato da ottimo vino!
E’ per noi un connubio di spensieratezza e buon gusto, particolarmente adatto ad una serata estiva.
Organizza la tua speciale festa privata!

Grazie alla professionalità del nostro staff del ristorante Barone Rosso, la tigella si presta bene anche per l’organizzazione di un business-cooking-event d’effetto per aziende all’avanguardia. Un modo creativo, divertente e stimolante per fare team-building e conoscersi meglio.

Vuoi approfondire l’idea? Contattaci!

tigelle sfornate

Un’idea di teambuilding aziendali e feste private

Non è focaccia, non è piadina, cos’è?

Ereditato dalla vicina Emilia Romagna, la tigella è un piatto davvero sfizioso.
Il loro sapore proviene da una lunga tradizione. Il suo vero nome è Crescentina, in dialetto Modenese “chersenta”, è un pane caratteristico degli appennini modenesi, la cui preparazione è stata tramandata di generazione in generazione.
Nasce tra i castagneti, dove in profondità venivano prelevate piccole piastre di argilla che venivano successivamente impastate con acqua e una particolare terra , veniva poi cotto il tutto per ottenere dei dischi di terracotta, le famose Tigelle. A questo punto veniva creata una torre davanti al fuoco del camino, formata da una Tigella, una foglia di castagno o di noce, la Crescentina, una foglia di castagno, una Tigella e così via.
La sua massima espressione di gusto si ottiene quando si abbina con il pesto modenese (composto di lardo, rosmarino e aglio) per poi esser cosparsa abbondantemente di Parmigiano Reggiano.
Ma può essere abbinata a dolci, salumi e creme di nocciole.
Il desiderio di gustare una tigella si fa sentire? Vi proponiamo la ricetta del DB Hotel.

Vuoi assaggiare la tigella originale? Contattaci!

 

Leave a Reply